Collezionando Videopoker

cabine videopokerSe volete avere in casa un videopoker vero, con pulsanti, gettoni, presa di corrente e tutto il resto, potete averlo! Online e nei capannoni che vendono materiale dismesso ne potrete trovare diversi. Collezionarli, però, è un altro paio di maniche! Lasciate che cerchiamo di distogliervi dal progetto.

I video poker come quelli che erano nei bar e nelle ricevitorie fino al 2015 sono stati tutti dismessi: sono diventati fuorilegge a causa dell’introduzione graduale delle VTL collegate ai monopoli di Stato. Moltissime macchinette, la maggior parte in realtà, sono state esportate verso quei paesi dell’est Europa che solo allora iniziavano ad aprire le loro legislazioni al gioco d’azzardo. Chi ha potuto occuparsi dell’operazione ha fatto affari d’oro. Pensate che le cifre della dismissione hanno toccato i 250 mila esemplari, venduto ciascuno in media intorno ai 200 euro si parla di qualcosa come 50 milioni di introiti. La giustizia italiana ha cercato di monitorare il più possibile le fasi dell’operazione, ma, sinceramente, quanto siano riusciti a tenere fuori da questo business la malavita organizzata non ci è dato sapere.

cabine videopoker

Videopoker rottamati

Comunque, una piccola parte di quei videopoker e slot machine sono rimasti o sono tornati nel territorio italiano, ancora funzionanti, per essere venduti a privati o collezionisti. Lasciateci però ora dire una cosa: ci lascia un po’ perplessi la volontà o il desiderio di possederne più di una! A meno che non vogliate aprire in casa vostra o nel vostro garage un museo delle macchinette da gioco.

Sui siti di compra vendita, su Ebay, Kijiji e in vendita.it potete trovare i video poker che desiderate per iniziare, e speriamo subito terminare, la vostra collezione. D’altro canto altro mercato che non il collezionismo queste macchinette non potrebbero avere, perché prive dei requisiti richiesti attualmente dai monopoli di stato. Le schede, i video poker cabinati, i prezzi sono del tutto abbordabili: per un’intera macchinetta si parla di poche centinaia di euro. Forse però costano così poco perché non hanno questo grande successo tra i collezionisti.

Volete una macchinetta a testimonianza dell’evoluzione dei videopoker? Ok capiamo. Ma per giocare e divertirvi andate decisamente online! Lì lo spettacolo il divertimento e anche, perché no, le vincite sono meglio assicurate.